100 ANNI FA NASCEVA ALBERTO SORDI

Alberto Sordi, una delle colonne portanti del cinema italiano, ci ha lasciati ormai molti anni fa, oggi avrebbe compiuto 100 anni.

Classe 1920, Alberto Sordi nacque il 15 giugno, nel cuore di Trastevere. Sulla sua vita privata, Sordi preferì mantenere sempre il massimo riserbo. Non si sposò mai: la sua celebre frase “Che mi metto un’estranea in casa?” divenne un tormentone.

Sordi visse sempre a Roma, ad eccezione di una breve parentesi nella sua gioventù. Dall’appartamento in cui nacque sino alla villa alle Terme di Caracalla, non abbandonò mai la sua città: ed è proprio la casa in piazzale Numa Pompilio, la villa aprirà i battenti al pubblico nel settembre 2020, per celebrare il centenario dalla nascita di Alberto con una mostra a lui interamente dedicata.

5 giugno si tiene una grande cerimonia in Campidoglio, per omaggiare i 100 anni del grandissimo attore italiano. Proprio come vent’anni fa, il 15 giugno del 2000, quando Alberto Sordi ricevette la fascia da sindaco della capitale per un giorno, anche stavolta si celebra una ricorrenza importante. È l’ennesimo ricordo dell’artista romano, che ci lasciò il 24 febbraio 2003.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.