8 pazienti uccisi in Rsa: arrestato infermiere

E’ accusato di omicidio aggravato, continuato e di tentato omicidio aggravato, continuato e lesioni gravi, l’infermiere 57enne, già in servizio presso la R.S.A. di Offida, finito al centro delle indagini dei carabinieri del comando provinciale di Ascoli Piceno che hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Ascoli Piceno. Il 57enne è accusato di aver volontariamente causato, a partire dal gennaio 2017 al febbraio 2019, “il decesso di otto pazienti di quella struttura, tentando di causarne altri quattro, somministrando illecitamente farmaci in dosaggi tossici o letali e comunque incompatibili con le terapie prescritte”. (tratto da adnkronos.com)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.