AMBIENTE: SAINATO, “FINANZIAMENTI PER COMUNI OTTENUTI GRAZIE A LAVORO CAPARBIO ED IMPEGNO COSTANTE”

AMBIENTE: SAINATO, “FINANZIAMENTI PER COMUNI OTTENUTI GRAZIE A LAVORO CAPARBIO ED IMPEGNO COSTANTE”

28 agosto 2021 – “L’impegno dei mesi scorsi sul fronte dell’ambiente e della depurazione da i risultati che con tenacia abbiamo cercato di raggiungere. La Regione Calabria, in questi giorni, dopo una attenta analisi dei bisogni delle comunità locali, ha predisposto i piani per il completamento del sistema depurativo e fognario regionale. Nell’ambito dei progetti approvati oltre quindici milioni di euro sono previsti per il territorio della Locride. La previsione di queste ingenti risorse, che provengono dai fondi FSC, è frutto dell’intenso lavoro di ascolto delle istanze provenienti dai territori e, in particolare, della valorizzazione delle esigenze e dei progetti presentati dalle amministrazioni comunali. Per questo risultato così rilevante, che prevede l’impegno di oltre duecento milioni di euro sul territorio regione per superare vecchie e nuove emergenze, non posso non ringraziare il lavoro caparbio, appassionato e competente dell’Assessore regionale all’Ambiente, Sergio De Caprio, del suo staff e del Dipartimento Ambiente. Tutti gli attori coinvolti in questo fecondo percorso sono stati capaci di dialogare senza pregiudizi, interloquendo con responsabilità, avendo davanti unicamente le esigenze della collettività. Ho voluto valorizzare, nel corso del mio mandato consiliare, questa rete di reciprocità, che, anche nel futuro, mi impegno a incrementare e rafforzare. Nello specifico, i finanziamenti ottenuti sono i seguenti: Ardore Euro 256.000,00, Antonimina euro 1.891.576,57, Bivongi/Pazzano euro 310.000,00, Careri euro 300.000,00, Ferruzzano euro 100.000,00, Gioiosa Ionica euro 450.000,00, Gerace euro 4.290.000,00, Locri euro 350.000,00, Mammola euro 500.000,00, Marina di Gioiosa Ionica euro 1.100.000,00, Martone euro 900.000,00, Palizzi euro 1.000.000,00, Platì euro 858.086,04, Riace euro 116.500,00, Roccella Ionica euro 1.129.882,04, San Giovanni di Gerace euro 500.000,00, San Luca euro 450.000,00, Sant’Agata del Bianco euro 425.000,00, Sant’Ilario dello Ionio euro 250.000,00, Siderno euro 400.000,00” – È quanto ha dichiarato Raffaele Sainato.

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *