ANCORA ALLA RIBALTA L’ATTRICE SIDERNESE CINZIA COSTA

ANCORA ALLA RIBALTA L’ATTRICE SIDERNESE CINZIA COSTA

Articolo di Aristide Bava – Nuova significativa affermazione per l’attrice sidernese Cinzia Costa voluta come madrina del progetto“Gap Gender” dell’Istituto “San Pellegrino Terme” nella bergamasca. Il progetto gestito dalla 4G di Accoglienza Turistica ha infatti avuto per protagonista l’attrice sidernese che ha letto e recitato alcuni brani tratti dal romanzo scritto da Giorgio Metastasio. “Rina, il sorriso e il dolore”. Una storia indirizzata ad inserirsi con grande forza in un contesto giuridico e sociale italiano in cui i diritti della donna venivano soffocati da una cultura profondamente discriminante. L’intervento è stato impreziosito dalla presenza in meet dell’autore e di Raffaela Condello, psicologa e autrice della prefazione del libro. Cinzia Costa si è esibita in un mix di letture e brani recitati offrendo così un’occasione di approfondimento sulla condizione femminile in Italia dal primo dopoguerra ad oggi riscuotendo grande successo. Cinzia Costa ha nel suo palmares molte partecipazioni a vari spettacoli teatrali e fiction televisive per Rai e Mediaset ( ha partecipato, tra l’altro, alla fortunata serie tv tratta dal romanzo “Il giudice meschino” di Mimmo Gangemi ) ed è stata vincitrice del premio ” Veliero” al concorso internazionale di letteratura e cinema.

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *