Appello di un giovane sidernese. Fabrizio Figliomeni: non abbandonate i vostri rifiuti nei picnic di ferragosto!

Appello di un giovane sidernese. Fabrizio Figliomeni: non abbandonate i vostri rifiuti nei picnic di ferragosto!

E’ un messaggio che suona forte e chiaro quello di Fabrizio Figliomeni, candidato alle prossime elezioni comunali nella lista “Ripartiamo da Siderno” con Maria Teresa Fragomeni sindaco, fondatore e attuale presidente della consulta comunale giovanile di Siderno. Fabrizio, nel corso degli anni è sempre stato in prima linea contro l’abbandono dei rifiuti e ha lanciato varie iniziative insieme ai ragazzi della consulta giovanile, come la pulizia della spiaggia o giornate ecologiche mirate a ripulire delle aree in cui gettare i rifiuti a terra ormai è diventato una prassi; iniziative volte a combattere questo fenomeno, con l’obiettivo di salvaguardare la città di Siderno, ma tutto il territorio in generale. Purtroppo afferma, come ormai è risaputo, la Calabria vive costantemente con un emergenza rifiuti da cui sembra non riuscire ad uscirne più, per mancanza di impianti di separazione, discariche di servizio, ma soprattutto perché veniamo da trent’anni di mala politica che non ha mai saputo (o voluto) risolvere il problema, ed oggi a pagarne siamo soprattutto noi giovani, che ci ritroviamo a fare i conti con dei problemi che in altri posti del mondo risolverebbero in poco tempo. Ormai con i ragazzi della consulta giovanile di Siderno e la collaborazione con la consulta cittadina,pro loco, guardie zoofile, osservatorio sui rifiuti e osservatorio ambientale diritto per la vita, ogni anno organizziamo delle manifestazioni ambientali volte a sensibilizzare i cittadini a non sporcare la nostra città,ad essere più responsabili e soprattutto cerchiamo di insegnare ai giovani il rispetto verso l’ambiente che ci circonda,il rispetto verso il mare e la spiaggia, la montagna, il rispetto verso la natura in generale e siamo contenti che le nostre iniziative ecologiche ormai da due anni contribuiscono ad assegnare al comune di Siderno l’importante riconoscimento della bandiera blu. Purtroppo,continua Fabrizio Figliomeni, la maleducazione e la mancanza di senso civico e di rispetto per l’ambiente è un nemico che va combattuto unendo più forze possibili, insieme ad istituzioni, associazioni e cittadini che lavorano insieme per gli stessi obiettivi, bisogna cambiare trend e promuovere una cultura che privilegi la tutela e il rispetto del territorio in cui viviamo. Dunque il messaggio è chiaro, nei picnic in spiaggia e nelle scampagnate in montagna, non abbandonate i vostri rifiuti, metteteli in un sacchetto e portateli a casa, di sicuro sarà più facile smaltirli, nonostante le ovvie difficoltà che ha la regione Calabria in questo periodo con l’aumento della popolazione, ma avreste fatto un piccolo e semplice gesto che in fondo non costa nulla. “ Chi ama la natura, la rispetta”. Fabrizio Figliomeni

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *