Berlusconi: “deluso da Putin, pensavo fosse uomo di pace”

Berlusconi: “deluso da Putin, pensavo fosse uomo di pace”

“Non posso e non voglio nascondere di essere profondamente deluso ed addolorato dal comportamento di Vladimir Putin, che si è assunto una gravissima responsabilità di fronte al mondo intero”. Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. “Di fronte all’orrore dei massacri di civili a Bucha e in altre località ucraine, veri e propri crimini di guerra, la Russia non può negare le sue responsabilità. Dovrebbe al contrario, nel suo stesso interesse, identificare e mettere sotto processo i responsabili di comportamenti che il diritto e la morale considerano inaccettabili anche in tempo di guerra”. fonte ansa.it

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.