Bonus vacanze, come ottenerlo e chi può richiederlo

Chi può richiedere il Bonus vacanze
(fonte fanpage.it)- Come riportato nel vademecum dell’Agenzia delle Entrate, potranno ottenere il Bonus vacanze i nuclei familiari con ISEE fino a 40mila euro. Per il calcolo dell’ISEE è necessaria la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU), che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali di un nucleo familiare e ha validità dal momento della presentazione e fino al 31 dicembre successivo. Sul sito dell’Inps ci sono tutte le informazioni necessarie per il calcolo.

L’importo del bonus sarà modulato secondo la numerosità del nucleo familiare, per cui i nuclei composti da tre o più persone riceveranno un contributo pari a 500 euro, quelli composti da due persone un contributo pari a 300 euro ed infine i single avranno un contributo pari a 150 euro. Il bonus può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto; può essere speso in un’unica soluzione, presso un’unica struttura turistica ricettiva in Italia (albergo, campeggio, villaggio turistico, agriturismo e bed & breakfast); è fruibile nella misura dell’80%, sotto forma di sconto immediato, per il pagamento dei servizi prestati dall’albergatore; il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta, in sede di dichiarazione dei redditi, da parte del componente del nucleo familiare a cui viene fatturato il soggiorno (con fattura elettronica o documento commerciale). (Articolo completo su fanpage.it)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.