Calabria: altri 280 posti di terapia intensiva. Il Governo vuole rafforzare la rete ospedaliera nazionale

Il Governo per rafforzare la rete ospedaliera nazionale e fronteggiare una nuova potenziale recrudescenza del Covid ha messo sul piatto un miliardo e 341 milioni per potenziare le attività in regime di ricovero. In tutta Italia la dotazione di posti letto di terapia intensiva dovrà raggiungere quota 3.500, l’indice definito dal Governo è fissato in 0,14 per mille abitanti.

La Calabria dovrà quindi subire un incremento di circa 280 posti letto a partire dai 150 attuali.

Sul tavolo di discussione i 51 milioni di euro stanziati dal decreto legge 34 alla Calabria per potenziare la rete territoriale e la rete ospedaliera – L’argomento è stato questa mattina al centro di un vertice organizzato in Regione alla presenza del sub commissario al piano di rientro Maria Crocco, del dirigente per l’edilizia sanitaria Pasquale Gidaro e di tutti i commissari delle aziende sanitarie e ospedaliere regionali. . (fonte lacnews24.it)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.