Coldiretti Calabria: la coop “Felice da Matti” le sue iniziative e prodotti domani al Mercato coperto di Campagna Amica a Reggio Calabria

La  collaborazione con Coldiretti Calabria , vedrà presente  sabato 26 marzo p.v. e tutti gli ultimi sabati di ogni mese nel mercato Coperto di Campagna Amica in Via Sbarre Centrali (Angolo Giffone) a Reggio Calabria la cooperativa sociale “Felici da Matti”, un esempio di sostenibilità e innovazione che investe  nel sociale e sulla salvaguardia dell’ambiente in un contesto di filiera. La volontà è  di estendere la presenza  anche ai mercati coperti di Catanzaro e Cosenza.  Con sede a Roccella Ionica (RC), la cooperativa nasce nel 2003 ad opera di sei donne ed un sacerdote uniti dal comune intento di voler creare posti di lavoro e riuscire a reintegrare nella società soggetti svantaggiati. L’ispirazione per un’attività dedita a temi sociali trova le basi anche dalle parole profetiche di del compianto don Mario Operti che ha lanciato il progetto Policoro: «Non esistono formule magiche per creare lavoro…occorre investire nell’intelligenza e nel cuore delle persone». Da questi presupposti inizia quindi un percorso di formazione che porta alla costituzione di “Felici da Matti”: una cooperativa sociale di Tipo B che ad oggi è composta da 8 soci. “Questi aspetti fanno dell’azienda un punto di riferimento sul territorio reggino; ancora una volta il buon senso, la dedizione al lavoro e l’amore per la propria terra fa emergere imprese di tutto rispetto ed esemplari su questo territorio.’’ È quanto afferma il direttore della Coldiretti Reggio Calabria Pietro Sirianni presentando la Cooperativa Felici da Matti. Nel 2013 Felici da Matti organizza una campagna dal nome “Non buttarlo nel lavandino o… siamo fritti” volta alla raccolta dell’olio vegetale esausto e, di conseguenza, alla sensibilizzazione verso tematiche fondamentali come la salvaguardia dell’ambiente;  ‘’L’olio fritto -chiariscono i soci- non è biodegradabile e non è organico, quindi se disperso in acqua forma un “velo” dello spessore dai 3 ai 5 centimetri che impedisce ai raggi solari di penetrare causando ingenti danni all’ambiente.  “Felici da Matti”, recuperando un’antica tradizione, ha deciso di trasformare l’olio esausto in sapone solido e liquido: Linea BERGOLIO Eco 3 – spiega la presidente della cooperativa associata a Uecoop Teresa Nesci. L’iniziativa è ancora oggi attiva: l’olio vegetale esausto viene preso in carico dalla cooperativa sia tramite raccolte itineranti organizzate a cadenza mensile in diversi comuni calabresi, che tramite raccoglitori stradali posizionati lungo il nostro territorio. Successivamente nasce ”Naturali terre di Calabria’’: una linea di detergenti liquidi e di saponi all’olio di oliva e burro di Karitè, tutti prodotti aromatizzati esclusivamente con i profumi della nostra Terra quali bergamotto, limone, mandarino verde e gelsomino. Dato l’interesse mostrato dalla Cooperativa rispetto a tematiche delicate e fondamentali, l’attività è stata premiata dapprima nel 2017 con il premio ‘’Amica dell’Ambiente’’ e, in seguito, nel 2018 presso la Fiera Ecomondo, evento dedicato al tema dei rifiuti e del riciclo; in quest’ultima occasione, come racconta uno dei soci Maria Teresa Nesci ‘’la Fondazione Sviluppo Sostenibile voluta e presieduta dall’ex Ministro all’Ambiente Edo Ronchi ci ha consegnato la targa come tra le 10 Imprese migliori nel settore Rifiuti Risorse in Italia’’. Soddisfazione per questa iniziativa è espressa anche dal responsabile regionale di Campagna Amica Mario Ambrogio, in quanto sempre più le iniziative nei mercati saranno  vicine e sensibili, come in questa occasione, alle attività sociali e sostenibili proprio a sostegno di una forte sensibilità green”.

26.03.2021  Ufficio Stampa Coldiretti Calabria

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *