COMUNALI A CATANZARO, TOTI (ITALIA AL CENTRO): «DONATO SARÀ UN OTTIMO SINDACO»

COMUNALI A CATANZARO, TOTI (ITALIA AL CENTRO): «DONATO SARÀ UN OTTIMO SINDACO»

Il governatore della Liguria: “Impegniamoci per convincere più persone a recarsi alle urne”

CATANZARO – 10 GIUGNO 2022 – «Ultime ore di una importante campagna elettorale che condurrà diritti diritti a una tornata di voto fondamentale per il destino della città, perché deciderà da chi sarà governata per i prossimi cinque anni in un periodo in cui saremo impegnati con le dinamiche del Pnrr e sulla definitiva via d’uscita (ce lo auguriamo) dalla pandemia in un momento che resta molto difficile per via della guerra ai confini dell’Europa». Lo afferma il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti, leader nazionale assieme al senatore Gaetano Quagliariello di ‘Italia al Centro’ , riferendosi alle imminenti elezioni comunali di Catanzaro. «Quando si prendono decisioni sulla nostra città, occorre avere una guida autorevole – aggiunge Toti –. Ecco perché a Catanzaro abbiamo deciso di dare fiducia al professor Valerio Donato, figura professionale di rilevo e capace, moderato nei toni, concreto nella sostanza e capace di dare al capoluogo di Regione una guida autorevole. Lo abbiamo fatto con due liste: ‘Italia al Centro’, un nostro marchio che raduna i tanti ruscelli riformisti e popolari del nostro Paese per costruire una valida alternativa politica fatta di quel pragmatismo e concretezza che i cittadini in questi anni non hanno trovato sotto altri vessilli. E poi ‘Catanzaro Prima di Tutto. Cambiamo! Con Toti’ . Entrambe ospitano cittadini volenterosi che vogliono spendersi a favore della propria città e che rappresentano un segno di vitalità importante». Toti sottolinea ancora di averci creduto molto, al pari delle elezioni Regionali dell’autunno scorso. «Assieme a noi – evidenzia ancora – ci ha creduto il consigliere regionale Francesco De Nisi, impegnato a fondo nella campagna elettorale e in uno straordinario lavoro a favore di una regione comunque difficile, in cui devono cambiare molte cose come pure nel nostro Paese». Quindi l’appello al voto. «La cosa più importante in queste ultime e cruciali ore di campagna elettorale – rimarca Toti – è convincere le persone ad andare a votare. Il voto va visto non solo come un diritto ma anche come un dovere in un momento molto complesso come questo. Nessuno, infatti, affiderebbe scelte importanti della propria famiglia a persone che non ne fanno parte. Non vedo per quale ragione molte persone possano immaginare di affidare le sorti della propria città ad altri senza esprimere il proprio parere, senza dare un giudizio sui candidati e senza andare alle urne per esprimere la propria preferenza. Impegniamoci tutti a convincere chi è in città a recarsi ai seggi per compiere fino in fondo il proprio dovere in una giornata elettorale caratterizzata anche dal Referendum per il quale voterò convintamente “Sì” per contribuire a far tornare l’Italia una democrazia piena e compiuta». Poi la conclusione. «Donato sarà un ottimo sindaco, ne siamo convinti. Continuiamo nel nostro cammino» chiosa Toti. Dal canto suo il consigliere regionale Francesco De Nisi ribadisce la strategica importanza della imminente tornata amministrativa. «Siamo sempre più convinti – sottolinea – che la città di Catanzaro debba tornare a essere un fondamentale punto di riferimento non solo per la Calabria centrale ma per l’intero contesto regionale. Il suo rilancio dipenderà molto da chi siederà sugli scranni di sindaco e maggioranza. Noi siamo pronti a fornire il nostro contributo di idee e programmi al futuro sindaco Valerio Donato, di cui apprezziamo il prestigio e la saggezza, attraverso due “squadre” composte in maniere variegata e che, di sicuro, rappresentano il giusto mix tra professionalità, esperienza, gioventù per ridare un nuovo slancio e un nuovo volto alla città di Catanzaro».

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.