CONSIGLIO REGIONALE APPROVA PROPOSTA AZZERAMENTO TASSE UNIVERSITARIE STUDENTI FUORI SEDE CHE RIENTRANO IN CALABRIA

Il Consiglio regionale ha approvato la proposta di azzerare le tasse universitarie per gli studenti fuori sede che ritornano in Calabria. In una nota congiunta i consiglieri regionali di “Io Resto in Calabria”, Graziano Di Natale e Marcello Anastgasi sottolineano :  “Siamo rimasti in aula perché sul tema della scuola, specie in periodo di crisi sanitaria, non possono esserci divisioni e i calabresi hanno bisogno di risposte concrete. Ciò che si è registrato durante i lavori del Consiglio regionale è segno di come in Calabria si può realmente voltare pagina. Siamo soddisfatti perché il vero obiettivo è quello di parlare la stessa lingua difronte a situazioni come la ripresa dell’anno scolastico.” “Oltre alla proposta, avanzata da Di Natale, di prorogare l’avvio dell’anno scolastico al 28 settembre considerato il breve tempo per ripristinare e rendere idonei i locali, garantendo così il rientro degli studenti in strutture sanificate e conformi alle nuove prescrizioni – è detto nel comunicato – è stata approvata all’unanimità anche la proposta di Anastasi con mozione del 2 settembre che prevede l’azzeramento delle tasse universitarie per gli studenti fuori sede che intendono continuare gli studi presso gli atenei calabresi nonché per le matricole che inizieranno il loro percorso di studi”. (fonte ecodellalocride.it)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.