Coronavirus, a Milano 18enne salvato con trapianto di polmoni: è il primo in Europa

Il giovane era in fin di vita perché il virus aveva reso i due organi incapaci di respirare in pochi giorni: è il primo intervento del genere in Europa

Ricoverato ai primi di marzo in gravi condizioni, per due mesi è stato tenuto in vita in circolazione extracorporea. Ora la rinascita, grazie ad un intervento record eseguito al Policlinico di Milano

Un 18enne milanese, colpito in forma gravissima dal Coronavirus, dopo aver trascorso oltre due mesi in Rianimazione è stato salvato dai medici con un trapianto bilaterale di polmoni – primo caso in Europa – eseguito lo scorso 18 maggio al Policlinico di Milano.  (fonte .tgcom24.mediaset.it)

 

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.