Covid-19, Oms: “Possibile seconda ondata in autunno”

“Non siamo fuori dall’oscurità. I lockdown ci hanno permesso di guadagnare tempo. Laddove ne abbiamo l’opportunità, dobbiamo coglierla per rafforzare la nostra preparazione. Ciò significa sperare nel meglio, ma prepararsi al peggio: un probabile ritorno di Covid-19, attraverso Paesi, regioni, città e comunità. La nostra priorità è prepararci per l’autunno”. A sottolinearlo in un briefing con la stampa russa è Hans Kluge, direttore regionale per l’Europa dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). (fonte adnkronos.com)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.