Covid-19, Zangrillo: “Osserviamo cose positive ma qualcuno appare irritato”

“Non c’è una guerra tra guelfi e ghibellini, noi osserviamo delle cose che sono fortunatamente molto positive ma qualcuno purtroppo appare irritato”. Lo ha detto a ‘L’aria che tira’ su La7 Alberto Zangrillo.

Io sono felice – ha aggiunto – di poter dare una comunicazione di speranza, ottimistica. Nessuno di noi ha detto di togliere le mascherine, abbracciarci e assembrarci. Abbiamo osservato quello che accade in Italia da due mesi“.

Quanto al futuro, ha chiarito il primario del San Raffaele, “io non lo so se ci sarà la seconda ondata, è auspicabile che non ci sia. Se dovesse arrivare abbiamo detto chiaramente e senza poter essere smentiti che dal momento che tutti i grandi ospedali nel mondo hanno lavorato, abbiamo conosciuto questo virus e sappiamo come affrontarlo“. (fonte adnkronos.com)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.