Covid, “terapie intensive sovraccariche in Sicilia e Calabria”

Covid, “terapie intensive sovraccariche in Sicilia e Calabria”

Terapie intensive sovraccariche in Sicilia e Calabria, con un tasso di saturazione dei posti letto, al 20 settembre, che nell’isola riguarda anche l’area non critica.

Al contrario, la regione con il rischio di soglia in zona gialla più basso è il Molise con un indice di stress pari a 0,09, un’incidenza media settimanale pari a 15 nuovi casi ogni 100.000 abitanti e l’81% della popolazione over 12 che ha completato il ciclo vaccinale. fonte adnkronos.com

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *