Crollo palazzine nell’Agrigentino dopo esplosione per fuga di gas: si aggrava il bilancio delle vittime

Crollo palazzine nell’Agrigentino dopo esplosione per fuga di gas: si aggrava il bilancio delle vittime

Sono tre i corpi senza vita estratti finora dalle macerie a Ravanusa, dopo l’esplosione che ha provocato il crollo di una palazzina in provincia di Agrigento. 6 i dispersi, tra cui una donna in avanzato stato di gravidanza, tra loronon ci sono dei bambini“, ha confermato in mattinata il sindaco di Ravanusa, Carmelo D’Angelo, dopo le voci che si erano sparse nella notte. Fonte adnkronos.com

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.