Daniel Leone, il calciatore morto di tumore a 28 anni. Aveva giocato con Reggina e Catanzaro

Daniel Leone, il calciatore morto di tumore a 28 anni. Aveva giocato con Reggina e Catanzaro

È morto a 28 anni Daniel Leone, ex portiere di Catanzaro e Reggina. Da anni combatteva contro un tumore, scoperto nel 2014 dopo un malore. In carriera aveva vestito anche le maglie di Pontedera, Reggiana, Torres e Latina.

Originario di Piedimonte Matese, nel Casertano, era tesserato per la Reggina quando fu colpito dalla malattia. Dopo un intervento chirurgico e le cure a Milano era tornato in campo, ma nel 2017, quando era tesserato per il Catanzaro una recidiva della malattia lo aveva costretto a dire addio al calcio. Negli ultimi mesi si era sottoposto a un altro intervento e a un ciclo di chemioterapia. articolo tratto da gazzettadellosport.it

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *