Elezioni comunali 2021: “Noi per Siderno”: delocalizzazione della TMB di S.Leo e apertura della CASA DELLA SALUTE saranno due punti cardine del nostro programma

Comunicato stampa 8/2021

Siderno 25/03/2021

Alla luce del forte fermento cittadino sulle due tematiche principali del momento a Siderno , voglio porre l’attenzione sul fatto che ci sono ragioni logiche ed imprescindibili da entrambe le parti   per le quali si perpetra il forte e sentito dibattito sui social , nelle strade , nelle tv e nelle radio .

TMB aperta , ben funzionante , addirittura estesa oppure TMB delocalizzata , chiusa : questo sarà un tema che a mio avviso terrà testa alle prossime campagne elettorali cittadine . Il nostro gruppo è chiaramente per la seconda ipotesi , quella per cui si salvaguarderebbe l’ambiente e la vocazione turistica del territorio , perché , al contrario di quello che stanno propinando al popolo , la presenza di questi impianti a pochi metri dal centro cittadino deturpano l’ambiente e lo avvelenano,come ben sanno le centinaia di residenti di C.da S.Leo,sentiti da noi , costretti alla clausura da miasmi insopportabili . In ogni caso è dovere assoluto di chi siederà sul principale scranno cittadino ,fin quando questa struttura ormai vetusta esisterà, vegliare , controllare , gestire la funzionalità dell’Impianto di C.da San Leo al meglio per garantire il buon funzionamento ed il giusto dosaggio affinchè non arrechi danno alla popolazione , e parallelamente , se fossimo noi a governare , mediare affinchè la delocalizzazione sia veloce e definitiva . Volevo rassicurare i nostri elettori e quanti hanno a cuore le sorti di Siderno che la delocalizzazione della TMB di S.Leo e l’apertura della CASA DELLA SALUTE saranno , assieme alla riqualificazione territoriale ed alla gestione della ripresa della città , temi principali del nostro programma elettorale , sui quali ci batteremo con ogni strumento per far valere le nostre ragioni che , a quanto pare , corrispondono alle volontà della maggior parte della cittadinanza . E’ una grande occasione questa per venire fuori da un ventennio buio che ha distrutto l’immagine di paese leader della locride , e solo prendendo coscienza che , apparte la buonagestio , va salvaguardato l’ambiente e tutto ciò che di bello ci ha regalato la natura , Siderno potrà tornare a splendere .

Avv. Antonio Cutugno

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.