Elezioni Politiche 20022: Coldiretti Calabria incontra venerdì 16 settembre p.v. a Lamezia Terme –Sant’Eufemia i candidati delle coalizioni e dei partiti

Elezioni Politiche 20022: Coldiretti Calabria incontra venerdì 16 settembre p.v. a Lamezia Terme –Sant’Eufemia i candidati delle coalizioni e dei partiti

Nell’imminenza delle prossime elezioni politiche del 25 settembre 2022 Coldiretti Calabria ha organizzato, per venerdì 16 settembre  p.v. a partire dalle ore 10.00, un sequenza di incontri con i candidati delle coalizioni e partiti politici nei collegi uninominali e plurinominali della Regione Calabria, che si terranno nella sede della Coldiretti Calabria a Sant’Eufemia – Lamezia Terme in Via Massimo D’Antona, 2. “Nel corso dell’ iniziativa – annuncia il presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto –alla quale interverranno dirigenti e soci, Coldiretti illustrerà e consegnerà ai candidati un documento con le priorità da affrontare con immediatezza. Sarà per i temi che si tratteranno – prosegue – nello stile di Coldiretti un confronto pressante, autorevole e concreto e sicuramente proficuo anche perché, il protagonismo dell’agricoltura e dell’agroalimentare e le politiche da attuare rappresentano, per la nostra Regione, questioni decisive per l’economia,il lavoro, la crescita e lo sviluppo”. La capacità di resilienza e rinascita delle aziende agricole,agroalimentari e zootecniche – conclude Coldiretti – dipenderà dalle misure rapide e concrete che verranno messe in campo dalla nuova classe politica che scaturirà dal verdetto delle urne dopo il 25 settembre.

Il programma prevede:

ore 10.00 – Enza Bruno Bossio, Nicola Irto, Francesco Pitaro, Dalila Nesci

11.30 – Mario Occhiuto, Fulvia Michela Caligiuri

13.00 – Ernesto Magorno

15.00 – Wanda Ferro, Fausto Orsomarso,

16.30 – Tilde Minasi, Domenico Furgiuele, Simona Loizzo,

L’evento verrà trasmesso in diretta sulla pagina facebok di Coldiretti Calabria

 

                                                                      Ufficio Stampa Coldiretti Calabria

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.