“Eparina può neutralizzare Sars-Cov-2”, lo studio

Un comune farmaco già approvato e in commercio può neutralizzare efficacemente il virus che causa Covid-19. L’eparina sarebbe infatti in grado, secondo una ricerca del Rensselaer Polytechnic Institute, di impedire a Sars-Cov-2 di penetrare nelle cellule umane. Lo studio è pubblicato su ‘Antiviral Research’ e si colloca nel filone che – a caccia di armi anti-Covid – indaga su nuovi usi di ‘vecchi’ medicinali. Sars-CoV-2 utilizza la proteina Spike per agganciarsi alle cellule umane e infettarle. Ma l’eparina, un fluidificante del sangue disponibile anche in varietà non anticoagulanti, si lega strettamente alla Spike, bloccando potenzialmente l’infezione. (articolo intero su adnkronos.com)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.