Feltri: “Nessun attacco ai meridionali, mi riferivo a situazione economica”

Nessuno attacco ai meridionali ma soltanto un modo per registrare la debolezza economica e sociale in cui versa il Sud.

“Quando ho dichiarato che, non in tutti ma in molti casi, i meridionali sono inferiori – spiega oggi Feltri – mi riferivo evidentemente alla loro situazione di sottosviluppo, alla loro situazione difficile dal punto di vista sociale. Tanto è vero che lì sono pieni di mafie, ‘ndrangheta, di Sacra Corona unita, di camorre. Non solo, ma anche dal punto di vista del reddito individuale al Sud si registra il 50% del reddito dei settentrionali e dei milanesi in particolare. Non vedo dove sia l’offesa”. (fonte adnkronos.com)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.