Ferrovie, 23 milioni per Reggio Calabria: nuove stazioni e più tecnologia

Quando sembrava tutto a rischio, ecco che si sbocca l’iter per il rilancio del sistema ferroviario metropolitano nel tratto Reggio Calabria centrale-Melito Porto Salvo e più a nord, sulla Tirrenica, fino a Rosarno.

Sotto i riflettori c’è il finanziamento di ben 23 milioni di euro per la realizzazione di tre nuove stazioni (San Leo, Bocale II e Sant’Elia) e il completamento dell’upgrade tecnologico della tratta Rfi tra Reggio e Rosarno. Interventi immediatamente cantierabili poiché già dotati di progettazione esecutiva ad opera di Rfi. Pare superato anche l’ostacolo della convenzione ritenuta “vessatoria” per il Comune.

Le nuove condizioni, che sarebbero state rimodulate dal Ministero dei Trasporti, avrebbero ripianato la controversia.

L’articolo completo nell’edizione odierna di Reggio della Gazzetta del Sud, fonte articolo ecodellalocride.it

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: