Gazidis: “Il Milan aveva conti disastrosi. Ora idee, talenti e basi solide. E Maldini d.t.”

fonte LAGAZZETTADELLOSPORT

“Il Milan del futuro? Idee, talenti e basi solide. Vorrei Maldini d.t.”. Un’anticipazione dell’intervista, la prima in Italia, rilasciata dall’amministratore delegato rossonero al nostro vicedirettore Andrea Di Caro. Una lunga disamina in cui spiega i piani e le strategie del club. Dai conti disastrosi trovati prima che Elliott rilevasse la società (“Sono stati versati 220 milioni di euro. Non farlo avrebbe significato bancarotta e rischio retrocessione”) alla necessità di sistemare i bilanci (“L’obiettivo delle prossime stagioni è crescere nel rispetto del Fair Play finanziario”).

“La scelta del tecnico sarà fatta con calma – dice -, ma voglio ringraziare Gattuso, un uomo straordinario, e Leonardo”.

Vorrei Maldini a capo dell’area tecnica. Aspetto la sua decisione e poi prenderemo tecnico e giocatori”.