GERACE (RC): L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE ESPRIME SODDISFAZIONE PER I 20 MLN STANZIATI DAL PIANO NAZIONALE BORGHI

GERACE (RC): L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE ESPRIME SODDISFAZIONE PER I 20 MLN STANZIATI DAL PIANO NAZIONALE BORGHI

COMUNICATO STAMPA

L’Amministrazione Comunale di Gerace, guidata dal Sindaco Giuseppe Pezzimenti, esprime enorme soddisfazione per la decisione della Giunta Regionale della Calabria, guidata dal presidente Roberto Occhiuto, che ha stanziato 20 milioni di euro messi a disposizione dal Ministero della Cultura, tramite il Piano nazionale borghi previsto dal Pnrr, alla nostra Città.

Il finanziamento giunge al termine di un intenso lavoro che è stato compiuto dall’Amministrazione Comunale di Gerace in questi anni di intensa programmazione. È un merito che oltre agli amministratori hanno anche i tecnici per il loro prezioso supporto, ma il merito va soprattutto ai Geracesi che ancora una volta possono dichiararsi orgogliosi di far parte di una città d’arte fiore all’occhiello della Calabria.

Questa Amministrazione Comunale lavorerà al meglio per avere strutture più efficienti, servizi da rendere ai turisti ancora più funzionali e al passo con i tempi, e per lanciare definitivamente Gerace sul mercato turistico e culturale a livello internazionale.  

“In qualità di Vice sindaco – ha aggiunto Rudi Lizzi – ringrazio il Presidente Roberto Occhiuto e tutta la Giunta Regionale che dopo anche l’incontro che c’è stato presso la sede della Regione Calabria ha scelto Gerace quale comune per questo importante finanziamento. Questa scelta è frutto della sensibilità politica che il presidente Occhiuto ha rivolto nei confronti della nostra città”.

“L’Amministrazione Comunale – conclude il vice sindaco Lizzi – saprà cogliere questa grande opportunità per rendere Gerace ancora più appetibile a livello turistico e culturale a livello nazionale e internazionale. Sono certo che daremo lustro al nostro territorio che merita di ritornare agli antichi e prestigiosi fasti del passato”.

Gerace 18.02.2022                                                                               Ufficio Stampa

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.