Gran Bretagna, Boris Johnson: “Dal 12 aprile in Inghilterra riaprono bar, palestre e negozi”

Ora è ufficiale: la Gran Bretagna dal prossimo 12 aprile riapre i negozi non essenziali, quindi parrucchieri, ristoranti e pub. Ma anche palestre, zoo, parchi a tema e biblioteche. Ancora bloccati invece i viaggi all’estero. Ad annunciare il graduale ritorno a una sorta di normalità è stato il primo ministro britannico Boris Johnson nel corso di una conferenza stampa.

Potranno celebrarsi i matrimoni a cui potranno partecipare fino a 15 persone. Le misure si applicano in Inghilterra. La Scozia, il Galles e l’Irlanda del Nord stanno seguendo strade simili ma leggermente diverse. fonte ilfattoquotidiano

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *