Green pass Covid, Draghi: “Green pass in Ue da metà giugno, in Italia da seconda metà di maggio”. Ecco come funziona

Mario Draghi intervenendo, al fianco del ministro Massimo Garavaglia, alla conferenza stampa sull’esito della riunione del G20 Turismo. E annunciando una grande novità: l’Italia, come la Grecia, giocherà d’anticipo sull’Europa per il green pass, il certificato che consente, a chi ha concluso il ciclo di vaccinazione, guarito dal Covid o in possesso di un tampone negativo eseguito entro le 48 ore prima della partenza, di spostarsi liberamente. Da metà maggio sarà realtà nel nostro Paese, dalla seconda metà di giugno in tutta Europa. fonte adnkronos.com 

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *