Il miliardario proprietario dei New York Cosmos: “Tra quelli che hanno comprato in Italia, sono l’unico che è nato in Italia”

fonte: sportmediaset

Intercettato dal ‘Corriere Fiorentino’, Rocco Commisso glissa sulle voci che lo danno prossimo proprietario della Fiorentina (“non posso dare nessuna conferma, in senso positivo o negativo”), ma poi si lascia scappare una frase che lascia spazio a poche interpretazioni. “Sono l’unico di quelli che hanno comprato in Italia, che è nato in Italia” ha dichiarato il miliardario proprietario dei New York Cosmos.

“Non posso confermare niente. Guardi, devo già gestire tutti i messaggi sui social media per le vicende negli Stati Uniti” ha spiegato il tycoon italo-americano, che ovviamente non si può sbilanciare visto che il club toscano si gioca la salvezza con il Genoa. “In bocca al lupo per la partita di domenica. Certo che conosco la maglia della Fiorentina. Conosco Hamrin, Batistuta, conosco bene la Fiorentina”.

Commisso, l’anno scorso a un passo dal Milan prima di abbandonare le trattative per i le continue incertezze di Yonghong Li, sembra davvero a un passo dallo sbarcare nel calcio italiano. E poco importa che da ragazzo sia cresciuto ammirando gli juventini Charles e Sivori: la Fiesole, stufa dell’era Della Valle, è pronta ad accoglierlo a braccia aperte.