Il presidente del PSG Al-Khelaifi indagato per corruzione

Il presidente del Paris Saint-Germain Nasser al-Khelaifi è indagato per “corruzione attiva” nell’ambito del processo di gara per l’assegnazione dei campionati mondiali di atletica al Qatar. Lo riferiscono fonti giudiziarie che confermano quanto anticipato dal quotidiano Le Parisien. Al-Khelaifi, che è anche il capo del canale televisivo qatarino BeIn Sports, è sotto inchiesta da marzo.

L’indagine riguarda i sospetti di corruzione per le candidature di Doha come città ospitante per i Mondiali di atletica 2017 e 2019 (quest’ultima gara vinta dal Qatar).