Il turismo italiano, con l’emergenza Covid: stima di 12,8 milioni di viaggiatori e 56 milioni di pernottamenti in meno rispetto all’estate 2019

Il turismo italiano, alle prese con le conseguenze dell’emergenza Covid, si prepara all’estate peggiore degli ultimi 20 anni, con prenotazioni che non decollano – nonostante la ripresa della mobilità nazionale ed internazionale- e una stima di 12,8 milioni di viaggiatori e 56 milioni di pernottamenti in meno rispetto all’estate 2019.

È quanto emerge da uno studio condotto da CST Firenze per Assoturismo Confesercenti. (fonte adnkronos.com)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.