JOLE SANTELLI “Calabria aperta ai turisti, ma chiede una cosa al governo…”

“E il momento dell’unità nazionale, la Calabria chiede al governo di verificare se ci siano delle zone di particolare contagio, di prendere le precauzioni in uscita da quelle zone, quindi in partenza, di non scaricare un’altra volta sulle nostre Regioni i controlli successivi, perché non possono essere fatti”, ha detto in un’intervista alla Nazione, aggiunge che in Calabria “i numeri sono stati veramente ridotti, anche nei ritorni, e questo ci consente di dire: superiamo la paura, la Calabria è aperta. Dobbiamo cercare di utilizzare quest’estate nel senso positivo del termine. Tutti insieme, noi Calabria e noi calabresi abbiamo fatto sforzi enormi per mantenere integra la nostra regione”.

La governatrice chiede poi che “laddove si dovessero rintracciare dei focolai, e credo non si possa parlare di regioni ma eventualmente di zone, se ci dovessero essere zone in cui ci sono focolai vanno chiuse in zona rossa e controllare in partenza. Se ci sono, e mi auguro di no”.

E’ l’invito di Jole Santelli, presidente Regione Calabria, ospite di 24 Mattino su Radio 24. (fonte adnkronos.com)

1 thought on “JOLE SANTELLI “Calabria aperta ai turisti, ma chiede una cosa al governo…”

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.