L’Amministrazione Comunale della Città di Gerace invita i Cittadini e gli Organi di Stampa all’inaugurazione della mostra itinerante: “Maternità e Sacralità – i fini dell’amore, i volti dell’amore – arte, cultura e sport”

L’Amministrazione Comunale della Città di Gerace invita i Cittadini e gli Organi di Stampa all’inaugurazione della mostra itinerante: “Maternità e Sacralità – i fini dell’amore, i volti dell’amore – arte, cultura e sport”

COMUNICATO STAMPA – L’Amministrazione Comunale della Città di Gerace, guidata dal Sindaco Giuseppe Pezzimenti, invita i Cittadini e gli Organi di Stampa all’inaugurazione della mostra itinerante: “Maternità e Sacralità – i fini dell’amore, i volti dell’amore – arte, cultura e sport” che si terrà Domenica 12 giugno alle ore 19,30 presso la Chiesa di San Francesco. A 6 anni dalla prima esposizione del 2016 “Maternità e Sacralità, i fini dell’amore” l’Associazione Culturale “Arteterapia Zefiroart” di Gioiosa Jonica, presidente Carmela Salvatore, in collaborazione con la Consulta delle Associazioni di Gioiosa Jonica, propone una mostra dedicata ai “Volti dell’Amore” sotto ogni aspetto e sfaccettatura, dal punto di vista umano e sociale, ma soprattutto dal punto di vista educativo che l’arte possiede: educazione emotiva. La mostra segue quattro filoni narrativi intrecciati tra loro: il contesto sociale, emotivo ed educativo del mondo della Casa Circondariale di Locri, che fa da sfondo; le vicende personali di Ilenia Ritorto, mamma di due bimbi, con le contraddizioni di un periodo nel quale la pandemia, con tutte le sue restrizioni, non può impedirle di vivere appieno l’accudire ed amare i suoi figli; l’immobilita e l’isolamento subite da Carmela Salvatore che si traducono in immagini da tempo meditate e mai espresse; i “personaggi illustri”, artisti appartenenti ai comuni ospitanti, (Gerace, Gioiosa Jonica, Siderno, Marina di Gioiosa, Roccella, Locri), i quali daranno il loro contributo di appartenenza, veicolando la loro arte attraverso il percorso itinerante. Espongono gli Artisti: Franck Armocida, Marisa Catalano, i fratelli Condò, Geppo Femia, Natalia Albanese, Francesco Loccisano, Mariella Costa, Tiziana Zimbalatti, Girolamo Gullace, Emanuela Verbeni, Giuliano Zucco. Fitwalking con Fausto Certomà. L’Assessore Salvatore Galluzzo ha dichiarato: «Siamo lieti di ospitare l’inaugurazione della mostra organizzata dall’associazione “Arteterapia Zefiroart”, guidata dalla presidente Carmela Salvatore che propone un interessante approccio culturale e sociale che attraverso l’arte pone al centro dell’evento l’inclusività. L’arte è cultura e l’idea di intrecciare più filoni in un contesto territoriale, educativo e sociale è un punto di forza del progetto che ha l’obiettivo di creare una sinergia tra i paesi del comprensorio attraverso la riscoperta e la valorizzazione del patrimonio culturale che ogni territorio possiede». La mostra si potrà visitare nella Città di Gerace fino a sabato 18 giugno sempre all’interno della splendida location della Chiesa di San Francesco. Gerace 10.06.2022 Ufficio Stampa

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.