Londra: passeggero le aveva sputato, bigliettaia morta di Covid

Belly Mujinga, 47 anni, dipendente della Southern Railway nella stazione di Victoria, era stata avvicinata da uno sconosciuto che le ha sputato e tossito addosso, dicendo di essere ammalato. La denuncia dei sindacati e l’inchiesta della polizia ferroviaria

Lo scorso marzo Belly Mujinga, 47 anni, era al lavoro con una collega alla Victoria station di Londra, quando entrambe sono state aggredite dall’uomo. Pochi giorni dopo le due donne si sono ammalate di coronavirus. La Mujinga, che già soffriva di problemi respiratori, è morta il 5 aprile dopo essere stata ricoverata in ospedale. (fonte adnkronos.com)

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.