MARTONE (RC): APPUNTAMENTO 20 E 21 NOVEMBRE CON LA FAMOSA SAGRA DELLA CASTAGNA*

MARTONE (RC): APPUNTAMENTO 20 E 21 NOVEMBRE CON LA FAMOSA SAGRA DELLA CASTAGNA*

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Si svolgerà a Martone il 20 e 21 novembre la storica Sagra della Castagna, atteso evento autunnale della locride. La Pro Loco per Martone, sollecitata da un gruppo di martonesi, ha lavorato alacremente per rendere possibile l’edizione 2021.

Sabato e domenica a partire dalle ore 18 nelle adiacenze di Piazza Vittorio Emanuele si potranno degustare le prelibate caldarroste, ascoltare la musica itinerante calabrese sorseggiando magari un bicchiere di vino novello ma anche degustare l’enogastronomia locale e i prodotti tipici locali. Sabato 20 novembre si svolgerà il convegno “Possibili percorsi migliorativi nel territorio dopo gli incendi estivi”. Un momento importante per sensibilizzare l’opinione pubblica dopo le tristi giornate di incendi che hanno colpito il patrimonio boschivo della zona. “Lo scopo evidente – sottolinea il Presidente della Proloco Irma Circosta – è far comprendere la necessità di un maggiore rispetto verso il pianeta nel quale viviamo, per garantire il mantenimento dell’ecosistema , divenuto fragile a causa dell’insensata attività uomo.”

La Sagra della Castagna, che ha sempre riscosso successo a livello regionale, è stata realizzata in collaborazione con l’ASD I Girasoli della Locride e del Comune di Martone. L’evento vuole essere anche segno di un territorio che vuole ripartire per tornare alla leggerezza della vita in comune, sospesa a causa del Covid. Tutto l’evento si svolgerà nel rispetto delle normative vigenti.

Pro Loco per Martone Convegno “Possibili percorsi migliorativi nel territorio dopo gli incendi estivi” Sabato 20 novembre 2021 presso sala ex Ristorante San Giorgio

Saluti del Sindaco di Martone Giorgio Imperitura

Relazioneranno: Antonio Vincenzo Lombardo, già Procuratore Capo di Catanzari Daniele Loccisano, Dottore Agronomo e Forestale Salvatore Fuda, Sindaco di Gioiosa Jonica

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *