Nasce il primo Comitato Giovani di Cambiamo Reggio Calabria

Nasce il primo Comitato Giovani di Cambiamo Reggio Calabria

“La paura è normale che ci sia, in ogni uomo, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, sennò diventa un ostacolo che ti impedisce di andare avanti.” Cita Paolo Borsellino la giovane Cetty Scarcella, nominata nelle settimane scorse Vice coordinatore nazionale dei giovani di Cambiamo, con l’intento di far comprendere a tutti da dove nasce il suo impegno politico. “Non si può non riflettere – dichiara la Scarcella – su parole che hanno dato forza agli uomini di lottare per una comunità giusta. E l’archè di una comunità giusta è un’amministrazione giusta. Per diventare fautori di un vero cambiamento è fondamentale agire con coraggio, senza essere trasportati dai venti del dubbio e dell’incertezza. E’ tempo di scelte politiche coraggiose per cambiare le sorti del nostro paese, i piccoli passi non bastano a ridisegnare un avvenire rassicurante che profumi di serietà, onestà e amor proprio.

E’ il coraggio di osare che scrive la storia.” Dal suo impegno politico nasce proprio in questi giorni il primo Comitato Cambiamo Giovani della provincia di Reggio Calabria con l’obiettivo dichiarato di avvicinare i giovani alla politica e ridare dignità al Sud e all’Italia intera. “Le giovani generazioni -evidenzia il Vicecoordinatore nazionale dei giovani -devono essere promotrici di speranza e curare la delusione senza piegarsi alla rassegnazione ma, invece, dimostrare impegno profuso, spirito di iniziativa e determinazione. Non si possono percorrere nuove strade senza rischio e non è giusto lamentarsi se non si è sostenitori e protagonisti di un cambio di rotta. Guardiamo, oggi, anche al movimento e al comitato promotore del partito nascente “Coraggio Italia” che, dopo l’Assemblea costituente e la stesura dello Statuto, auspichiamo abbia tutte le carte in regola per lasciare un’impronta innovativa nel panorama politico italiano. Noi giovani ci siamo e il coraggio di certo non ci manca.”

“L’unione fa la forza – conclude la Scarcella – e permette di ottenere uno spazio più ampio e di irrobustire e potenziare quell’area moderata del centro destra ispirata ai valori liberali cattolici e riformisti. Il Presidente della Liguria, Giovanni Toti e il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, hanno lanciato un monito di coraggio e di fiducia. Non possiamo non recepirlo come un barlume di luce che possa diventare sempre più radiosa, che punti sulla competenza, sui giovani e, come si deduce dai colori scelti per il nuovo simbolo, sulle donne.”

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *