PD Siderno: “Stringiamoci intorno al governo cittadino. Uniti per la democrazia”

PD Siderno: “Stringiamoci intorno al governo cittadino. Uniti per la democrazia”

Il clima di intolleranza e di violenza contro l’agibilità democratica e le istituzioni comunali ha raggiunto livelli talmente inquietanti da imporre contromisure tempestive ed adeguate. La macchina della solidarietà si è subito messa in moto ed anche le autorità prefettizie hanno rafforzato le attività di coordinamento con le forze dell’ordine che presidiano il territorio.

Cionondimeno, occorre assolutamente evitare che la gestione della cosa pubblica e l’attività di cambiamento e di sviluppo del paese, da poco finalmente democraticamente amministrato, abbiano battute d’arresto dacché si finirebbe per prestare il fianco alle logiche della mano intimidatoria.

Oggi, questo messaggio di non arretramento passa chiaro e lampante per opera della neo amministrazione e del suo sindaco, Mariateresa Fragomeni, che, attraverso attività di mediazione e di coordinamento, ha messo a punto una soluzione satisfattiva per conciliare le esigenze degli operai della Locride Ambiente, per il pagamento puntuale dei loro stipendi da parte degli enti comunali morosi, e per far cessare il blocco dell’attività di raccolta dei rifiuti, garantendo altresì una pulizia straordinaria del paese. La vertenza ha trovato quindi bonaria composizione e l’auspicio del Circolo è che quanto stabilito all’esito del tavolo di confronto tra Comuni, operai e ditta sia solo l’inizio per il raggiungimento di  obiettivi di qualità e di tutela dei reciproci diritti, prioritariamente riconosciuti come fondamentali.

Per altro verso, è onere di questo Partito farsi portavoce presso le istituzioni sovraordinate affinché Siderno e l’Amministrazione Comunale non vengano lasciati da soli e le espressioni di solidarietà si tramutino in atti concreti, quali la creazione delle condizioni per poter accedere il più presto possibile ai progetti di sviluppo, avviando il percorso del ripristino dei servizi, la cura dei diritti e interventi strutturali di medio-lungo termine.

Ben vengano ancora le iniziative tese a mobilitare la popolazione Sidernese. A tal uopo, il Pd di Siderno dichiara di voler aderire, partecipando ed invitando tutta la cittadinanza a partecipare, al corteo organizzato da InpiediperSiderno per dire NO alla violenza, affinché i cittadini che, di riflesso, subiscono questa scia di episodi criminali contro l’Amministrazione Comunale, dimostrino che il Sindaco Fragomeni, la sua giunta e l’intero gruppo consiliare non si toccano e andranno avanti su percorsi di libertà, di legalità e di trasparenza. Chiediamo alla città di stringersi intorno al governo cittadino. Uniti per la democrazia.

Il Circolo del Partito Democratico di Siderno

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *