REFERENDUM EUTANASIA LEGALE: A SIDERNO BOOM DI FIRME – I PROSSIMI APPUNTAMENTI

REFERENDUM EUTANASIA LEGALE: A SIDERNO BOOM DI FIRME – I PROSSIMI APPUNTAMENTI

È iniziata ufficialmente la campagna di raccolta firme per indire un referendum di iniziativa popolare che permetta finalmente di essere liberi fino alla fine e anche nella Locride sono tanti gli attivisti che hanno aderito all’appello lanciato dall’Associazione Luca Coscioni.

La campagna ha l’obiettivo di raccogliere 500 mila firme entro il 30 settembre, in modo da poter richiedere un Referendum sull’Eutanasia Legale che, entrando nello specifico, chiede che venga abrogata una parte dell’art. 579 del Codice Penale al fine di introdurre in Italia la possibilità di ricorrere, nei casi definiti dalla legge e dietro richiesta della persona interessata, all’eutanasia legale. Anche a Siderno gli attivisti si sono dati appuntamento lo scorso weekend sul Lungomare delle Palme per spiegare l’iniziativa che si vuole portare a compimento e per consentire ai tanti sostenitori di firmare. La partecipazione è stata massiccia nonostante il poco preavviso e perciò anche sabato 17 e domenica 18 luglio saranno allestiti i tavoli per la raccolta firme accanto al Monumento al Marinaio a Siderno, con i seguenti orari validi per entrambe le date: dalle 19 alle 21 e dalle 22 alle 24. Inoltre, se fai parte di una delle categorie sottoelencate e vuoi dare una mano in modo autonomo o partecipando ai tavoli specialmente nella Locride , puoi lasciare i tuoi contatti al link: https://referendum.eutanasialegale.it/partecipa-come-autenticatore/ . È possibile anche contattare direttamente il referente per la Città Metropolitana di Reggio Calabria, Francesco Benedetto, tramite il numero 3459577038 o scrivendo un’e-mail a: francesco.benedetto@volteuropa.org .

Chi può autenticare? Gli avvocati, i notai, i giudici di pace, i cancellieri e i collaboratori delle cancellerie delle corti di appello dei tribunali e delle preture, i segretari delle procure della Repubblica, i presidenti delle province, i sindaci metropolitani, i sindaci, gli assessori comunali e provinciali, i componenti della conferenza metropolitana, i presidenti dei consigli comunali e provinciali, i presidenti e i vice presidenti dei consigli circoscrizionali, i segretari comunali e provinciali e i funzionari incaricati dal sindaco e dal presidente della provincia, i consiglieri provinciali, i consiglieri metropolitani e i consiglieri comunali. Ognuno di noi può contribuire affinché questa battaglia di civiltà e democrazia possa concludersi positivamente e permetta ai cittadini di esprimere la propria opinione. Unisciti anche tu!

Per aderire alla campagna come attivista: https://referendum.eutanasialegale.it/partecipa-come-attivista/ Pagina Facebook regionale: Referendum Eutanasia Legale Calabria

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *