RISCHIO IDROGEOLOGICO, SPIRLÌ: «A REGGIO INTERVENTI PER 10 MILIONI»

Il presidente della Regione ha siglato una convenzione con la Città metropolitana

«Messi in campo quasi 10 milioni di euro per la mitigazione del rischio idrogeologico a Reggio Calabria».

È quanto dichiara il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, che, in qualità di commissario straordinario per la mitigazione del rischio idrogeologico in Calabria, ha siglato una convenzione con la Città metropolitana di Reggio Calabria.

A sottoscrivere l’accordo (convenzione di avvalimento per la progettazione, l’appalto e l’esecuzione degli interventi), Pasquale Gidaro, soggetto attuatore del commissario, e Giuseppe Vito Mezzatesta, dirigente e delegato del sindaco di Reggio, Giuseppe Falcomatà.

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *