Sicilia, blitz dei carabinieri: “I dati dei contagi falsificati”. Il gip: “Musumeci ingannato”

Tre arresti, avviso di garanzia per l’assessore Razza

L’inchiesta, condotta dalla procura e dai carabinieri di Trapani con il Nas di Palermo, si basa su intercettazioni che sono andate avanti fra novembre e marzo di quest’anno. Il gip: “Musumeci ingannato”. fonte palermo.repubblica.it
Il gip di Trapani parla di “disegno politico scellerato”. Positivi e decessi “spalmati” nel tempo per evitare, secondo gli inquirenti, che la Sicilia fosse messa in zona rossa. fonte ansa.it
Sull’assessore Razza “sebbene non emerga ancora compendio investigativo grave, è emerso il parziale coinvolgimento nelle attività delittuose del Dasoe”, dicono gli inquirenti. “In concomitanza con l’esecuzione dei chiesti provvedimenti restrittivi, è stato notificato anche un invito a comparire e contestuale avviso di garanzia, nonché sequestro dei telefoni cellulari per falsità materiale ed ideologica nei confronti dell’Assessore Regionale per la Salute, Ruggero Razza” spiegano gli investigatori. fonte adnkronos.com

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.