Siderno celebra la festa della sua Santa Patrona, la Madonna di Portosalvo! Questa sera concerto di Giuliano Palma

Siderno celebra la festa della sua Santa Patrona, la Madonna di Portosalvo! Questa sera concerto di Giuliano Palma
Folla record di visitatori per la festa patronale sidernese anche se qualche sprazzo di pioggia ha creato delle parziali difficoltà al tradizionale passeggio per la “visita” alle bancarelle.
Nel pomeriggio verrà celebrata la santa messa con la processione per le principali vie della città, quindi il concerto del cantante Giuliano Palma e per chiudere i tradizionali fuochi pirotecnici .
SUCCO RIASSUNTIVO DEI CINQUE GIORNI DELLA FIERA DI PORTOSALVO A SIDERNO
La festa in onore di Maria SS. di Portosalvo viene celebrata dal giorno 04 al giorno 08 di settembre con la tradizionale fiera, che si svolge lungo le vie centrali cittadine e soprattutto sul Corso principale, anche sul Lungomare della cittadina si svolgono altri punti di intrattenimento specialmente per i più giovani, come le giostre che occupano parte dello spazio libero esistente sul lungomare (lato Nord).
Il giorno 07 settembre prendono ufficialmente corpo i festeggiamenti religiosi con la processione della statua della Madonna che viene portata in mare, a bordo di una barca, seguita da varie imbarcazioni a farle da seguito e da corona; al termine, viene simbolicamente lanciata in mare una corona di alloro in ricordo dei marittimi caduti in mare.
Il giorno 08 settembre, sin dalle prime ore del mattino, si sentono i tradizionali botti che annunciano il giorno dei solenni festeggiamenti in cui tutta la città si mobilità a festeggiare la propria Santa Patrona; in tarda mattinata, le Autorità civili si recano, in corteo, a portare il cero votivo alla Madonna, segue la solenne celebrazione eucaristica alla presenza delle più importanti cariche civili, militari ed ecclesiastiche. Nel tardo pomeriggio, la statua della Madonna, è portata festosamente in processione, per alcune vie principali della città. Chiudono i festeggiamenti civili e religiosi, sia l’esibizione di artisti, in piazza Portosalvo (quest’anno Giuliano Palma), infine, dopo la mezzanotte, i tradizionali fuochi d’artificio.

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *