Siderno. Da oggi è possibile richiedere il contributo di sostentamento degli ucraini in fuga

Siderno. Da oggi è possibile richiedere il contributo di sostentamento degli ucraini in fuga

“È disponibile nella sezione “Emergenza Ucraina” della Homepage e di Aree Tematiche del sito del Comune di Siderno, il collegamento online alla piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile che permette alle persone in fuga dalla guerra in Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento per sé, per i propri figli, per i minori di cui si ha tutela legale.

Il contributo, che ha l’obiettivo di offrire un primo sostegno economico in Italia, è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea e ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti ed è riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea.
Per ricevere gli aiuti, stanziati dal governo italiano, basterà collegarsi al sito del Dipartimento della Protezione civile e accedere alla piattaforma preposta.
Per richiedere il contributo è necessario avere il Codice Fiscale (indicato nella ricevuta della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea), un numero di cellulare e una email.
Per conoscere nel dettaglio requisiti e modalità di richiesta del contributo è disponibile un vademecum in italiano, inglese e ucraino.
Gli uffici “Servizi sociali” del Comune di Siderno saranno a disposizione per ulteriori informazioni e per supporto nella compilazione della domanda.
Salvatore Pellegrino
Assessore alle Politiche sociali – Comune di Siderno”

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.