Siderno dice NO all’abusivismo commerciale e alla contraffazione

Siderno dice NO all’abusivismo commerciale e alla contraffazione

L’Amministrazione Comunale di Siderno comunica che sta per partire una campagna di sensibilizzazione che mira alla prevenzione e al contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, rientrante nel Progetto “Spiagge sicure 2021”, finanziato dal Ministero dell’Interno e approvato dalla Prefettura di Reggio Calabria.

Verranno così implementate, con il fondamentale ausilio del Corpo di Polizia Locale, delle iniziative che coinvolgeranno l’intera cittadinanza e, in particolare, gli studenti delle scuole medie e superiori insistenti sul territorio comunale sidernese, concentrando l’attenzione sui rischi, sulle sanzioni previste e sulle conseguenze derivanti dall’acquisto di merce contraffatta.

L’obiettivo è quello di puntare i riflettori su un fenomeno che è parte più visibile di un abusivismo più ampio e circostanziato che chiama in causa contraffazione, pirateria, sommerso e altro ancora, aventi gravi ripercussioni sia in ambito economico che sociale e una rilevante capacità di incidenza sul corretto funzionamento del mercato interno e sulla sicurezza dei consumatori.

La contraffazione è un danno per tutti, un furto per le imprese e un rischio per la salute dei cittadini.

Per questi motivi, oggi, più che mai, a Siderno, dobbiamo dire NO ALL’ABUSIVISMO COMMERCIALE E ALLA CONTRAFFAZIONE.

L’Amministrazione Comunale di Siderno

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.