SIDERNO: Mario Oliverio presenta la sua candidatura nella Locride

SIDERNO: Mario Oliverio presenta la sua candidatura nella Locride

Tutto pronto per domenica, 19 settembre alle ore 11,30, al cinema nuovo di Siderno, dove si svolgerà la presentazione della candidatura di Mario Oliverio a presidente della Regione Calabria nella Locride. In questa circostanza la lex governatore sarà affiancato da due candidati del territorio, Rosario Vladimir Condarcuri comunicatore di professione e lavvocato Giuliana Barberi, lincontro sarà moderato dal direttore responsabile del settimanale la RivieraPietro Melia.

Rosario Vladimir Condarcuri, candidato a consigliere della Regione Calabria, desidera raccontare una storia per spiegare la sua decisione di scendere in politica.

Ricordo che quando ero piccolo assistetti ad una scena, che cambiò molto la mia vita. Ero a casa, di domenica mattina, arriva una macchina, escono due signori, che si dirigono verso di me. Mi chiedono, abita qui Virgilio Condarcuri? Io vado a chiamare mio padre. Lui esce, saluta con cortesia e poi vedo la sua fronte che si increspa, di colpo e li prende quasi a brutte parole, per poi mandarli via. Loro non sono arrabbiati, ma vanno via. Cosa era successo? Mio padre, da sindacalista, era riuscito a far trasferire il più giovane dei due da Torino ad uno dei nostri paesi, sempre allinterno della ferrovia dello stato. Questi in segno di riconoscimento, avevano portato un capretto da regalare a mio padre, come ringraziamento, mentre lui si infuriò, spiegando loro, in modo furioso, che quello era un loro diritto e che lui aveva solo fatto quello che era giusto fare. Per anni, io non riuscii a capire il comportamento di mio padre, perché gli usi che vedevo in giro erano diversi dal suo, ma poi capii”…

Per questo oggi ha deciso di scendere in campo e candidarsi alle elezioni regionali a fianco ad un galantuomo, uno degli ultimi di una generazione che ha rappresentato il partito di Enrico Berlinguer. 

La segreteria politica

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *