SIDERNO: NECESSARIO DARE DECORO ALLA CITTA’ IN VISTA DELLA STAGIONE TURISTICA. Dopo l’incontro tra Consulta e Commissari si avverte la necessità di “onorare” la Bandiera Blu

SIDERNO: NECESSARIO DARE DECORO ALLA CITTA’ IN VISTA DELLA STAGIONE TURISTICA. Dopo l’incontro tra Consulta e Commissari si avverte la necessità di “onorare” la Bandiera Blu

Articolo di Aristide Bava – Gli operatori turistici di Siderno , dopo la recente riunione della Consulta comunale tenutasi presso la sala consiliare e alla quale hanno partecipato anche i Commissari straordinari, si preparano ad affrontare l’imminente stagione turistica convinti che si possa dare il giusto risalto alla città. Si punta prioritariamente, infatti , al “decoro urbano” cosa che si accompagna alla significativa volontà di affrontare la stagione estiva in maniera sinergica.

Dopo l’attribuzione della Bandiera Blu ,infatti, l’elemento che ha unito tutti i presenti all’incontro stimolandoli ad una partecipazione attiva è stata il “Progetto Decoro Urbano.” che mira a costruire un filo diretto di collaborazione tra Cittadini e Istituzioni e che rappresenta l’unico percorso per avere una Città pulita ordinata e organizzata. Questi sono presupposti fondamentali, d’altra parte, – afferma Il Coordinamento delle Associazioni locali – per i territori che vogliono ospitare turisti e offrire loro vacanze serene e rilassanti all’insegna della tutela dell’ambiente , del verde ,e degli spazi pubblici riservati a giovani e adulti. Durante l’incontro e’ stata, poi, annunciata l’elaborazione di un articolato e intenso programma da sviluppare nei prossimi 4 mesi in concomitanza con la stagione balneare, che si prevede lunga e partecipata.

Si cureranno attentamente aspetti organizzativi e date degli eventi. E in questo contesto con il Coordinamento dei Commissari straordinari e dei Tecnici del Comune si darà vita ad un programma, già avviato, che prevede interventi , anche da parte del volontariato, sulla spiaggia ,sulla pista ciclabile ,sui percorsi pedonali ,sul parco giochi, sulle aree cimiteriali, e su numerose villette sparse per il territorio cittadino. Questi interventi saranno coordinati dal settore Ambiente della Consulta Comunale con la collaborazione anche della Consulta Giovanile. Una necessità visto il vivo interesse di questa volontà di partecipazione attiva dei cittadini anche a seguito dei segnali positivi che si stanno registrando in questo periodo dopo l’attribuzione della Bandiera Blu e della piacevole sorpresa che ha registrato la lettera di complimenti del Ministro Mariastella Gelmini che i commissari straordinari pensano di poter ospitare a Siderno.

L’altro aspetto positivo è la recente approvazione , dopo tanti anni, del Piano Spiaggia che finalmente potrà mettere ordine all’urbanistica stagionale estiva e dare supporto organizzativo agli stabilimenti balneari che quest’anno probabilmente saranno più numerosi. Intanto gli operatori turistici hanno comunicato che esiste una crescente richiesta di informazioni presso le strutture ricettive da parte di cittadini italiani che desiderano venire in vacanza in Calabria. Questa domanda , prettamente “italiana”, a parte il classico soggiorno nelle strutture ricettive Alberghiere e informazioni sulle vaccinazioni, tende a privilegiare il soggiorno in Case Vacanze, Residence ,B&B e anche nei borghi antichi. Cosa che stimola già una necessaria mobilitazione del territorio per garantire agli ospiti un soggiorno per quanto possibile sereno e rilassante ed anche per dimostrare che il riconoscimento della bandiera blu e’ totalmente meritato.

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *