SIDERNO (RC): ALLE AMMINISTRATIVE CI SARA’ ANCHE IL PC ALLE ELEZIONI CON UNA SUA LISTA

Aristide Bava, SIDERNO – Ci sarà anche il Partito Comunista in competizione per le prossime elezioni amministrative del Comune di Siderno. Almeno questa è l’intenzione dei comunisti sidernesi, delle varie estrazioni che in questo momento stanno caratterizzando la loro politica italiana che, proprio per l’occasione si sono riuniti nella sede di via Cerchietto del Circolo del P.C. ” V. Bolognino” per valutare la situazione politica che si sta creando. I componenti presenti hanno evidenziato – recita una nota stampa – “la difficile situazione in cui si trova la città e i tanti problemi non risolti dagli attuali commissari”. Subito dopo sono entrati nel merito della situazione che si sta creando ed hanno espresso un giudizio negativo sulla campagna elettorale che si va delineando con particolare riferimento al fatto che dalle attuali indicazioni dei vari partiti e movimenti politici “si prevedono troppe liste”. Nonostante il possibile proliferare di candidati i comunisti sidernesi hanno deciso che, contrariamente alla passata competizione elettorale,,sono pronti a partecipare con una loro lista di partito alle elezioni amministrative “per garantire – hanno precisato – la presenza in consiglio di una forza più vicina alle esigenze dei cittadini”. Stante questa decisione hanno pertanto deciso di fissare un successivo incontro allargato non solo a tutti i comunisti, tesserati e non, ma anche ai cittadini simpatizzanti “per valutare meglio le candidature e le tante criticità presenti nel paese al fine di individuare i punti più importanti di un programma politico che punti ad affrontare e risolvere i tanti problemi della città”. Su questi aspetti si sono ritrovati sia gli aderenti del PC guidati a Siderno dal segretario provinciale Damocle Argirò che fanno capo a Marco Rizzo, sia quelli vicini a Michelangelo Tripodi ( Movimento di ricostruzione del Pc), con a capo l’ex consigliere comunale Antonio Sgambelluri, sia l’ala Berlingueriana che localmente è rappresentata da Alessandro Siciliano già segretario dell’ex Movimento “Siderno Libera” adesso non piu’ presente in sede locale dopo la scissione che si è verificata durante la scorsa legislatura amministrativa. Con questa ritrovata unione, dettata dalle esigenze elettorali, i comunisti sidernesi hanno l’intenzione di creare una lista con un candidato a sindaco che sia rappresentativo di tutte le loro “anime”. Ovviamente i nomi dei candidati e,soprattutto, quello del possibile candidato a sindaco si cominceranno a delineare subito dopo l’annunciata nuova riunione che dovrebbe aver luogo in tempi brevi.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.