SIDERNO: TUTTI I TIPI DI VACCINO ANCHE PRESSO L’HUB (PALAZZETTO DELLO SPORT)

SIDERNO: TUTTI I TIPI DI VACCINO ANCHE PRESSO L’HUB (PALAZZETTO DELLO SPORT)

Articolo di Aristide Bava – Finalmente l’ Hub vaccinale ubicato presso il Palazzetto dello Sport di Siderno potrà usare tutti e quattro i vaccini disponibili, e non solo l’ Astrazeneca. Dopo le legittime proteste dei giorni scorsi e le avvertite difficoltà che hanno incontrato molti cittadini che arrivavano all’ Hub ed erano rispediti indietro senza vaccinazione perchè non compatibili con l’ Astrazenecca, arriva la notizia che il problema è stato risolto. L’ Hub userà tutte e quattro i vaccini attualmente disponibili nel nostro Paese e potrà tenere conto delle limitazioni imposte su Astrazeneca dalle ultime direttive impartite dal Governo. Si chiude, quindi la incresciosa limitazione che si stava verificando presso il Palazzetto dello Sport , struttura che, adesso, potrà cominciare ad agire a pieno regime perchè – diciamolo francamente -la precedente impostazione , che pure ha consentito di effettuare un buon numero di vaccinazioni , era non solo irragionevole ed antieconomica , ma è stato un freno per la vaccinazione di massa della popolazione della Locride. Una impostazione – è doveroso dirlo – non voluta dai responsabili gestionali interni dell’ Hub ( che si sono impegnati al massimo delle loro possibilità) e che si sono trovati a dover far fronte a numerose proteste dei cittadini ma imposta dalle autorità regionali che adesso si sono resi conto della necessità di correre ai ripari . Il solo uso di Astrazeneca presso l’ Hub, ha, infatti, creato tantissimo disagio a persone accorse per farsi vaccinare, che, alcune delle quali decisamente incompatibili con il vaccino Astrazeneca, si sono viste “respinte” magari dopo ore di attesa , perchè la prenotazione non precisava il solo uso di Astraneneca e/o la impossibilità di utilizzare un altro tipo di vaccino. Impossibilità spesso riscontrata direttamente dai medici della struttura e, quindi, dopo la necessaria attesa di verifica. Adesso entrambi i due Centri di vaccinazione di Siderno potranno lavorare a pieno regime e la situazione dovrebbe ulteriormente migliorare sia per il personale interno e gli operatori del volontariato che si stanno dannando l’anima per favore al meglio la vaccinazione , sia per i cittadini che non avranno più problemi.

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *