Solidarietà all’Amministrazione comunale dal Circolo di Fratelli d’Italia “Tradizione e innovazione” di Siderno

Solidarietà all’Amministrazione comunale dal Circolo di Fratelli d’Italia “Tradizione e innovazione” di Siderno

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Il Circolo di Fratelli d’Italia “Tradizione e innovazione” di Siderno, di concerto con il commissario provinciale, condanna apertamente il vile e spregevole gesto oggi subito dal Comune di Siderno. Con l’incendio di due veicoli appartenenti all’ente, si è voluto inviare un chiaro messaggio alla nuova Amministrazione su chi sia realmente a governare le sorti della città. Ebbene, il messaggio è stato inutile e vano. Siderno non si piega! A fianco della nuova amministrazione, a prescindere dal suo colore politico, si schierano apertamente tutte le forze politiche e democratiche del comprensorio e della Nazione tutta e, non in ultimo, tutti i cittadini di Siderno che desiderano ardentemente il ritorno alla normalità democratica. E’ necessario uno scatto di reni che faccia risollevare la città dal baratro in cui la si è voluta far precipitare e la forza per risollevarsi verrà data apertamente da tutti quanti, senza infingimenti, senza esitazioni, sappiatelo voi che tentate tenerci sotto il tallone della paura. Fratelli d’Italia, politicamente distante anni luce al partito che governa questa Amministrazione, certa della necessità di ripristinare la legalità e l’ordine, necessità divenuta ormai irrinunciabile, sosterrà in questo processo di riappropriazione della democrazia l’intera Amministrazione comunale. E’ ora di finirla, di voltare pagina, di “riveder le stelle”. Fratelli d’Italia Circolo “Tradizione e Innovazione”

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *