Stefano D’Orazio batterista dei Pooh morto a 72 anni: coronavirus e patologie pregresse

Era malato da tempo, Stefano D’Orazio, ma la sua morte è stata improvvisa. Il batterista deiPooh scomparso a 72 anni era ricoverato da una settimana e le sue condizioni sono peggiorate nelle ultime ore.

D’Orazio sarebbe dunque morto per un mix di coronavirus e patologie pregresse, in una drammatica accelerazione clinica nel giro di pochi giorni.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.