Terranostra- Campagna Amica: aziende agrituristiche calabresi certificate dal sistema “Ospitalità Italiana” delle Camere di Commercio

Terranostra- Campagna Amica: aziende agrituristiche calabresi certificate dal sistema “Ospitalità Italiana” delle Camere di Commercio

Tre aziende agrituristiche calabresi aderenti a Terranostra-Campagna Amica hanno ricevuto il riconoscimento con l’attestato: “Ospitalità Italiana, la qualità in sicurezza- 2020/21”. Sono gli agriturismi,  Masseria Risi di Lamezia Terme (CZ), Villa Cirimarco Bonifati (CS) e Villa Santa Caterina Montalto Uffugo (CS). Soddisfazione viene espressa dalla presidente e dal segretario di Terranostra_Campagna Amica Calabria rispettivamente Adriana Tamburi e Mario Ambrogio.

Ospitalità Italiana è un’iniziativa del Sistema delle Camere di Commercio che, dal 1997, garantisce al cittadino-consumatore standard qualitativi sulle imprese ricettive e ristorative certificate che hanno tra i punti di forza tradizione e autenticità,qualità e sicurezza.

Nato come processo di certificazione per rilevare la qualità del servizio nel settore turistico e della ristorazione – spiega Terranostra Calabria -,Ospitalità italiana si sta trasformando in un vero e proprio HUB in grado di fornire alle imprese turistiche un percorso mirato a migliorare le loro performance in termini di posizionamento e di mercato.

L’innovazione più importante riguarda l’integrazione del percorso certificativo con un sistema di rating, studiato per trasformare i requisiti del disciplinare in KPI (Key Performance Index), indicatori chiave delle prestazioni aziendali. Gli indicatori consentono non solo di verificare se l’azienda possiede i requisiti minimi per ottenere la certificazione ma anche di analizzare il livello a cui si attesta l’azienda in quattro aree di indagine, pesando e assegnando a ciascuna azienda coinvolta il livello raggiunto rispetto agli standard richiesti dal rating che è frutto di un confronto costante con le associazioni di categoria con le quali si stabiliscono, a livello nazionale o locale, le modalità più opportune per rispondere ai fabbisogni delle imprese. “Questo riconoscimento – conclude Adriana Tamburi – genera energia positiva che diventa determinante nel creare  valore e innovazione ed emulazione a testimonianza che l’agriturismo nella nostra regione è in crescita costante.

21 giugno 2022                                                         Ufficio Stampa Coldiretti Calabria

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.