Ucraina, Draghi: “Tutti vogliamo la pace, ma Putin no”

Il premier Mario Draghi, in conferenza stampa, ha affrontato anche il tema Ucraina. “E’ importante dire la verità – ha affermato -, questa è una situazione che per cui oggi tutti cerchiamo la pace, ma purtroppo il presidente Putin non vuole la pace”.

“Le sanzioni alla Russia hanno dato luogo a tante insufficienze” di materie prime “e hanno conseguenze anche su noi stessi: ma tanto siamo convinti che queste sanzioni siano appropriate e che possano essere rafforzate, tanto il governo è pronto per aiutare imprese e famiglie in questo momento difficile” sottolinea il premier. Fonte adnkronos.com

Michele Macri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.