Università, Convegno sulla pedagogia meridiana degli atenei del Sud. Conclude il presidente dell’ANVUR Antonio Uricchio
Rende – Napoli (20.4.2021) – “Prime idee per una pedagogia meridiana” è il convegno promosso per venerdi 30 aprile 2021 dalle 10 alle 13 dall’Università della Calabria, insieme alle Università “Aldo Moro” di Bari, Università della Basilicata, Università di Catania, Università “D’Annunzio” di Chieti-Pescara, Università del Molise, Università “Parthenope” di Napoli , Università “Federico II” di Napoli, Università LUMSA di Palermo e con la collaborazione dell’Associazione “Artur” e della Rete di scuole “Barbiana 2040”.
Il convegno si potrà seguire sul sito
shorturl.at/hirPW
Coordina i lavori Maria Luisa Iavarone dell’Università “Parthenope” di Napoli e Presidente CIRPED, mentre la relazione di base verrà svolta da Mario Caligiuri dell’Università della Calabria, promotore dell’iniziativa. Seguono poi le relazioni di Giuseppe Elia dell’Università “Aldo Moro” di Bari, Antonella Criscenti dell’Università di Catania, Franco Blezza dell’Università “D’Annunzio” di Chieti-Pescara, Emilio Lastrucci dell’Università della Basilicata, Filippo Bruni dell’Università del Molise, Maura Striano dell’Università “Federico II” di Napoli e di Giuseppe Zanniello dell’Università LUMSA di Palermo.
Conclude il convegno  Antonio Felice Uricchio, Presidente dell’ANVUR e Rettore dell’Università “Aldo Moro” di Bari dal 2013 al 2019.
Si tratta del terzo appuntamento per definire una proposta pedagogica che parta dal Sud per il rinnovamento della pedagogia italiana, dopo quelli del 25 febbraio 2021  con, tra gli altri, il Presidente del CUNSF Maria Grazia Riva, il Rettore dell’Università di Foggia Pierpaolo Limone, il Rettore dell’Università per Stranieri di Reggio Calabria Antonino Zumbo e il Pro-rettore dell’Università di Salerno Maurizio Sibilio e dell’11 marzo 2021 con Loredana Perla dell’Università “Aldo Moro” di Bari, Giuseppe Bertagna dell’Università di Bergamo e il presidente dell’INDIRE Giovanni Biondi.
L’appuntamento del 30 aprile 2021 vede la presenza di pedagogisti provenienti dagli atenei di tutte le regioni del Sud.
Una quarta iniziativa di sta programmando per il 19 maggio 2021.

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.